HomeSALUTEDemenza Frontotemporale: 5 sintomi della malattia di Bruce Willis

Demenza Frontotemporale: 5 sintomi della malattia di Bruce Willis

Demenza Frontotemporale: 5 sintomi della malattia diagnosticata a Bruce Willis. A rivelare la diagnosi fatta alla star è stata la sua ex moglie Demi Moore. In questo articolo ti spiego quali sono le cause della malattia di Bruce Willis e le conseguenze della malattia neuro-degenerativa che ha colpito l’attore di Hollywood e se esistono cure. Buona lettura! Per ricevere gratis le nostre migliori notizie, iscriviti al sito: https://tenacemente.com/iscriviti/

Demenza Frontotemporale: 5 sintomi della malattia che ha colpito l’attore Bruce Willis.



Le aspettative di vita media di un malato sono di 6-8 anni dalla comparsa dei primi sintomi.

Demenza frontotemporale sintomi iniziali

Ecco 5 dei tanti sintomi di questa malattia:

  1. Variazioni di comportamento e cambi repentini di personalità: la persona colpita da questa malattia può manifestare apatia, comportamenti sociali inappropriati, dimostrare disinteresse nei confronti dei sentimenti delle altre persone, trascurare la sua igiene personale, avere un’alimentazione disordinata a dimostrare comportamenti che si ripetono ossessivamente;
  2. Il linguaggio cambia progressivamente, spesso si pronunciano parole a fatica e in modo non corretto e si dimostra difficoltà nel comprendere le frasi che si ascoltano o che si leggono;
  3. Difficoltà mentali: scarsa concentrazione e problemi nell’organizzare o pianificare le proprie attività;
  4. Difficoltà di memoria: è sempre più difficile ricordare anche le cose più semplici, la comparsa di questi problemi di memorizzazione avviene più lentamente rispetto a quanto accade con l’Alzheimer;
  5. Problemi alla muscolatura fisica: i muscoli diventano meno resistenti e più deboli, i movimenti diventano più lenti e rigidi, si perde il controllo dell’intestino o della vescica, si hanno difficoltà nell’ingoiare il cibo. Tali disturbi tendono a presentarsi più tardivamente.

Demenza frontotemporale cause

Demenza frontotemporale ereditarietà

La malattia diagnosticata a Bruce Willis che ha 67 anni è una malattia neuro-degenerativa che si presenta in genere nelle persone che hanno una maggiore predisposizione genetica e hanno un’età compresa tra i 45 e i 60 anni.

Demenza fronto-temporale fasi

Ovviamente i disturbi possono variare in base alla persona e progrediscono gradualmente fino a rendere sempre più difficile la normale quotidianità e fino al giungere a perdere totalmente l’autosufficienza.

Attualmente purtroppo non esistono cure per la malattia di Bruce Willis.

Ti è stata utile questa guida? Ti sono stato d’aiuto? Conoscevi l’esistenza di questa malattia? Commenta qui sotto per farmelo sapere!

Leggi questi 3 articoli che ti consiglio:

Tumore al pancreas: ecco 7 sintomi della malattia che ha causato la morte di Gianluca Vialli

Arresto cardiaco: 5 sintomi che precedono l’infarto

6 rimedi efficaci contro la stitichezza!

Seguimi sui social: Instagram, Twitter, TikTok, Facebook, TelegramYouTube.

Via URL: msdmanuals.com

Source name: Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Demenza_frontotemporale

Foto: https://www.flickr.com/photos/gageskidmore/42754330895

articoli consigliati