Investire in beni di lusso conviene?

0

Investire in beni di lusso è una scelta vincente: quelli che vengono definiti premium brand cioè i marchi di lusso hanno registrato una risalita delle azioni a novembre, nonostante un mercato incerto che ha indebolito anche i settori più resistenti. Scopriamo insieme quali sono i marchi di lusso migliori su cui investire e perché conviene!

Investire in beni di lusso conviene? Scopriamolo insieme quali sono i marchi migliori!

Leggi anche:

Oreo biscotti: “Ammoniaca per renderli neri”

Buoni fruttiferi postali 2022: i migliori di dicembre

Investire in oro conviene? Scopriamolo insieme!

La aziende premium hanno aumentato durante il terzo trimestre le vendite del 24% e in Europa come negli Stati Uniti la domanda dei marchi di lusso è stata molto forte.

Quindi in una situazione di mercato incerto che nel corso del 2022 ha penalizzato e indebolito un pò tutti i settori, crediamo che gli investimenti in marchi di lusso siano una scelta vincente.

Insomma nomi come Louis Vuitton o Hermes rappresentano ancora oggi una garanzia per il consumatore e un’elevata diversificazione di prodotti.

Riuscire ad affermarsi nel settore dei marchi di lusso significa anni di esperienza sul campo, controlli costanti dell’approvvigionamento e della qualità dei prodotti: insomma, la costruzione faticosa di una reputazione che da quel nome deriva.

Inoltre i premium brand più longevi hanno investito anche nella pubblicità e nella vendita online, soprattutto a causa della pandemia: quindi la creazione di un personal branding ha permesso ai marchi di lusso di raggiungere ancora più persone attraverso il mondo digitale aumentando gli acquisti e potenziando le tecniche di business.

In una situazione di mercato dominato dalla volatilità, la domanda relativa ad attività come lusso e tempo libero appare sempre più forte. L’anello debole di questo settore è attualmente rappresentato dagli articoli sportivi.

Ovviamente come amiamo precisare sempre: nessun investimento è esente da rischi, infatti anche i marchi di lusso risentono dell’incertezza del mercato e delle scelte quotidiane del consumatore.

Tuttavia, l’apertura al mondo digitale ha portato una crescita degli investimenti in questo settore: crescita destinata a persistere ancora per lungo tempo.

Insomma, investire in marchi di lusso affermati da anni, che hanno saputo rinnovarsi attraverso l’uso delle nuove tecnologie per rispondere ancora più efficacemente alle richieste del consumatore, è secondo noi una scelta vincente.

Voi cosa ne pensate? Commentate qui sotto!

Iscriviti gratis al sito per ricevere tutti gli aggiornamenti: https://tenacemente.com/iscriviti/

Leggi i nostri articoli dal mondo della finanza e dell’economia: https://tenacemente.com/news/investimenti/

Seguici sui social TikTokInstagramFacebook, Telegram, Linkedin e YouTube

Foto di Andrea Piacquadio da Pexels