Telecom azioni crollano: conviene comprare?

Acquistare azioni Telecom Italia dopo il crollo conviene? Scopriamolo insieme!

Telecom azioni crollano sotto 0,2 euro con una svalutazione del 2,17 per cento. Davanti a una situazione del genere, conviene oppure no acquistare le azioni Telecom Italia? Ecco la nostra opinione.

Telecom azioni crollano: come conviene comprare? Scopriamolo insieme!

Periodo negativo per la Telecom, azioni crollano e confermano una svalutazione delle prestazioni annuali e mensili con un ribasso rispetto al mese precedente del 9,7 per cento, e un peggioramento rispetto ad un anno fa del 46 per cento.

Acquistare azioni Telecom Italia a sconto, conviene in questo momento?

Bisogna valutare se dopo il crollo delle azioni Telecom Italia ci sarà un recupero.

Insomma, in questo periodo di peggioramento potrebbe essere una strategia vincente quella di approfittare del momento di deprezzamento per comprare azioni ad un costo minore. Tuttavia il rischio rimane. Scopriamo di cosa si tratta.

Telecom Italia: ci sarà una ripresa dopo il crollo?
Il fattore che condiziona il trend delle azioni Telecom Italia è l’avvicinarsi delle elezioni politiche in Italia, quindi pensare a possibili sviluppi imminenti è pura immaginazione.

Secondo le recenti voci l’offerta da parte della Cassa Prestiti e Depositi raggiungerà Telecom Italia sulla rete unica solo dopo le elezioni politiche. Tuttavia stando all’opinione degli specialisti del settore i risultati delle elezioni non dovrebbero influire sulla realizzazione della rete unica.

Per chi non lo sapesse, la Cassa Depositi e Prestiti è azionista di Open Fiber e Telecom Italia.

Ricordiamo che recentemente i francesi di Vivendi hanno confermato, con una missiva al management TIM, i requisiti economici tra i 30 e i 34 miliardi di euro per un probabile trasferimento della rete. Alla fine del mese di agosto, Vivendi ha criticato il comportamento della Cassa Depositi e Prestiti.

Insomma, tutti questi fattori inducono a concludere sull’impossibilità di sviluppi azionari prima delle elezioni politiche previste per  il 25 settembre.

Ricordiamo l’opportunità del trading online su azioni attraverso l’intermediario d’affari eToro a zero commissioni depositando all’inizio una somma minima di 50 dollari appena.
Seguimi su TikTokInstagramFacebook e YouTube
Abbiamo bisogno di te! Dimostraci il tuo supporto e iscriviti al sito gratis: https://tenacemente.com/iscriviti/
Fonte articolo: Google News

Foto di Olya Kobruseva da Pexels

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI