John Travolta, la vita straziante della star di Grease

Olivia Newton John è morta a 73 anni dopo una lotta durata 30 anni contro un tumore al seno. Si riapre una dolorosa ferita nella vita di John Travolta, tanto che più volte si è parlato di una vera e propria maledizione. Scopriamo di cosa si tratta.

John Travolta ha attraversato momenti terribili causati dalla morte di persone a lui care. Dopo la morte della collega Olivia Newton John che ha combattuto per 30 anni contro un tumore al seno, si riapre una ferita terribile nella vita dell’attore. Fama e ricchezza migliorano la vita, ma non proteggono dal dolore e dalla perdita. Nonostante una brillante carriera che include un Golden Globe e due nomination agli Oscar, con un patrimonio di circa in £ 150 milioni, l’attore ha vissuto momenti tragici e perdite terribili. Recentemente la star di Pulp Fiction e del film cult anni 70 Grease, ha annunciato la morte della moglie Kelly Preston, dopo una battaglia contro il cancro al seno. L’attore ha attraversato lutti e vissuto inquietanti coincidenze: tanto che si è parlato della “maledizione di John Travolta“. Scopriamo insieme di cosa si tratta! 

John Travolta: scopri la tragica vita dell’attore.

Durante il film televisivo “The boy in the plastic bubble” nel 1976 Travolta, conobbe l’attrice Diana Hyland che all’epoca aveva 40 anni. I due iniziarono una storia d’amore nonostante la loro differenza di età. Diana morì nel 1977 a causa di un cancro al seno. Travolta ne fu devastato. Assistette in ospedale la compagna fino all’ultimo momento tenendole le mani e interrompendo le riprese di “Saturday night fever” per starle vicino. 

Nel 2009, John Travolta e Kelly Preston hanno vissuto il peggior incubo di ogni genitore quando il loro figlio di 16 anni, Jett, è morto improvvisamente dopo aver avuto un attacco epilettico e aver battuto la testa su una vasca da bagno durante una vacanza di Natale in famiglia alle Bahamas. Solo dopo la sua morte la coppia ha rivelato che il figlio, Jett era autistico.

All’epoca, Travolta rivelò a Celia Walden del Telegraph, che si era sentito così completamente sopraffatto dal dolore che aveva seriamente considerato di gettare la spugna e abbandonare la recitazione. Invece ha continuato ed è stato il sostegno dei suoi co-credenti nella Chiesa di Scientology.
Inoltre, John Travolta è stato molto vicino alla collega di “Grease” Olivia Newton John morta a 73 anni dopo una battaglia durata 30 anni contro un cancro al seno.

Insomma, il dolore non è qualcosa che può essere superato facilmente, come Travolta sa fin troppo bene. Forse sa anche, più di chiunque altro, che solo il tempo può portare una sorta di guarigione.

LEGGI ANCHE:

Tumore: Olivia Newton-John rivede la figlia dopo il lockdown (VIDEO)

Florida: la casa di John Travolta è un aeroporto!

Olivia Newton-John malata, il commovente messaggio di John Travolta

Seguici sui social: InstagramYouTubeFacebook

Foto: Laura Lee Dooley da Flickr

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI