Bruciore di stomaco e diarrea rimedi

Spesso bruciore di stomaco e diarrea sono sintomi passeggeri causati da un'indigestione, ma in alcuni casi possono essere un campanello d'allarme dovuti a problemi più seri. Scopriamo insieme cause e rimedi.

0

Bruciore di stomaco e diarrea rimedi: chi di noi non ha avvertito questo malessere almeno una volta nella vita? Spesso si tratta di un disturbo solo passeggero ma, in alcuni casi può essere un disturbo causato da un virus o un alimento tossico. Quindi scopriamo insieme cause e rimedi!

Bruciore di stomaco e diarrea rimedi e cause
Spesso dopo aver mangiato un alimento in particolare avvertiamo un malessere fastidioso alla pancia e diarrea.

La diarrea è più pericolosa in immunodepressi, persone anziane e neonati.

Nella maggior parte dei casi si tratta di un malessere avvertito dopo aver mangiato troppo, oppure dopo aver ingerito un cibo tossico o una sostanza che procura allergia.

Ecco le possibili cause:

  • Abbiamo ingerito un alimento tossico;
  • Abbiamo mangiato troppo;
  • Siamo allergici ad un alimento che abbiamo ingerito;
  • Abbiamo preso freddo durante il periodo di digestione,
  • Intolleranza al glutine, celiachia;
  • Reflusso.

Ecco le cause dovute a un’infezione:

  • Gastroenterite o epatite virale;
  • Infezione causata da un batterio o un parassita.

Spesso la causa è dovuto a un’appendicite o a disturbi intestinali:

  • sindrome dell’intestino irritabile;
  • Infiammazione o blocco intestinale.

Non sempre questi disturbi provengono da qualche alimento che abbiamo ingerito o da infiammazioni intestinali.

Spesso, anche vivere momenti di forte stress o ansia può portare ad avvertire questo malessere.

Anche durante il periodo premestruale molte donne avvertono forti dolori allo stomaco e alla pancia.

Mal di pancia e diarrea persistente

Se il disturbo dura più di un paio di giorni, se abbiamo continuamente sete o iniziamo a vomitare o ad avere costantemente la nausea e i dolori sono sempre più forti, allora dobbiamo preoccuparci e chiamare immediatamente il nostro medico di fiducia. Ecco i sintomi che devono farci preoccupare:

  • Febbre o convulsione;
  • Sangue nelle feci;
  • Pelle o occhi ingialliti.

Mal di stomaco e diarrea rimedi

Se il disturbo è passeggero può essere risolto con farmaci da banco.

Bisogna ricordare di chiedere sempre al proprio medico prima di prendere qualsiasi farmaco.

Possiamo ricorrere ad un antibiotico nel caso di un disturbo dovuto a un’infezione oppure dopo aver ingerito un alimento tossico.

Se i sintomi sono causati da un parassita allora bisogna usare i farmaci antiparassitari.

Nel caso di sintomi dovuto all’ansia, può essere utile rilassare i muscoli per alleviare il dolore con farmaci antidepressivi o medicinali come il Valpinax.

I farmaci antistaminici aiutano in caso di sintomi dovuti all’allergia di tipo alimentare.

Nei casi più gravi per bloccare o ridurre una diarrea persistente esistono farmaci antidiarroici come Imodium.

Mal di stomaco rimedi

Ecco i farmaci senza ricetta consigliati per il mal di stomaco: farmaci da banco

  • Farmaci per gonfiore addominale o meteorismo;
  • Farmaci per alleviare il reflusso gastroesofageo;
  • Farmaci per la stitichezza;
  • Antispastici, come Buscopan;
  • Analgesici come la Tachipirina.
I nostri consigli per alleviare mal di pancia e la diarrea

In molti casi basta ricorrere a rimedi naturali per alleviare il dolore, è consigliabile bere tanta acqua e assumere succo di limone per limitare gli effetti della diarrea.

Per ridurre il dolore aiuta il consumo di camomilla e zenzero mentre è meglio evitare gli alcolici e il caffè.

I probiotici aiutano a ripristinare l’equilibrio intestinale, mentre i cibi da evitare sono alimenti piccanti, ricchi di grassi o fritti.

Ti è stato utile questo articolo? Quali sono i rimedi naturali che conosci contro la diarrea e i dolori addominali? Lascia un commento per farcelo sapere!

Ti consiglio di leggere anche altri nostri articoli molto interessanti e utili: https://tenacemente.com/news/salute/

Fonte articolo: Google News

Foto di Andrea Piacquadio