Dirty Dancing, film cult maledetto tra morti di Aids e d’overdose

Dirty Dancing, il film cult degli anni 80 sembra perseguitato da una maledizione davvero inquietante. Patrick Swayze, è morto nel 2009 a causa di un tumore al pancreas. Anche l’interprete del papà di Baby, l’attore Jerry Orbach è morto nel 2004 per il cancro, ma quel set ha segnato negativamente la vita di molti altri attori e in tanti hanno parlato della ‘maledizione di Dirty Dancing’. A molte star sono accadute cose davvero strane. Morti improvvise, terribili incidenti e malattie. Scopriamo insieme la sfortunata vita di molti componenti del cast!

Dirty Dancing: la maledizione del film

Jennifer Grey, è stata colpita anche lei da un tumore benigno al collo, ma per fortuna è guarita. Dopo quel film non ha più avuto successo.

Il regista del film Emile Ardolino, autore anche di «Sister Act» è morto a 49 anni per Aids.

Max Cantor, che interpretava il ruolo di Robbie Gould, è morto per overdose a soli 32 anni

Patrick Swayze è morto per un tumore al pancreas all’età di 57 anni

Jennifer Stahl una delle ballerine professioniste del cast, nel 2001 venne uccisa nel suo appartamento di New York.

Jerry Orbach, attore che interpretava il padre di Baby, è morto nel 2004 per un tumore alla prostata.

Purtroppo la maledizione di «Dirty Dancing» ha colpito anche la Vestron Video, lo studio di produzione del film che, nonostante il grande successo ottenuto grazie a quella pellicola e i milioni guadagnati, finì presto in bancarotta.

Inoltre il Kutsher Hotel, l’albergo in cui si sono svolte le riprese del film, è stato sostituito da un centro benessere.

Voi cosa ne pensate di questi fatti inquietanti? Ditecelo in un commento!

Read more: https://tenacemente.com/?s=Patrick+Swayze+

Ti piace questo articolo? ISCRIVITI GRATIS alla nostra newsletter per ricevere gratuitamente le migliori notizie su cinema e star. Seguici su YouTube, Facebook, Reddit, LinkedIn e Instagram.

FONTE: Mirror

Pubblicità

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI