Ira: Janet Hubert spiega il motivo della lite con Will Smith

Janet Hubert, star della serie cult Willy, Il Principe di Bel-Air spiega il motivo della sua ira nei confronti di Will Smith e perché ha deciso di lasciare il ruolo di zia Viv dopo tre stagioni della sitcom anni 90. In occasione della reunion del cast per uno speciale su HBO Max, Janet Hubert ha spiegato di avere vissuto una brutta situazione in famiglia all’epoca: era incinta e aveva un marito aggressivo. Ecco le dichiarazioni dell’attrice durante un confronto con Will Smith:

È stata molto dura per me. Quello di cui non ti rendevi conto era che stavo passando molte cose a casa. Non lo sapevi. L’ira di un marito durante il matrimonio. In quel periodo ero incinta ma non ero sensibile, non ero percettiva, e ora che ho tre figli ho imparato alcune cose che non sapevo in quel momento e avrei fatto le cose in modo molto diverso. Mi hanno offerto questo pessimo affare nella terza stagione. Hanno detto: “Hai due mesi e due settimane di lavoro e non puoi lavorare da nessun’altra parte”. Quindi questo significava che il mio stipendio era stato tagliato. Ho avuto un nuovo bambino e un marito che era senza lavoro. Quindi ho detto di no. Non ho accettato la loro offerta. Non sono mai stata licenziata. Quindi l’idea sbagliata veniva sempre messa in evidenza. Sono stata intrappolata. Cosa potevo fare? Quindi hanno detto: “Ok, allora rivaluteremo il tuo ruolo”. E ho detto: “Cosa posso dire?” Sono stata ferita profondamente, profondamente.”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Will Smith (@willsmith)

Le cose sono peggiorate per Janet Hubert dopo aver lasciato la serie Willy, Il Principe di Bel-Air e questo ha fatto aumentare l’ira dell’attrice nei confronti di Will Smith:

“Quando ho lasciato lo show, avevo questo nuovo bambino e nessun altro. La famiglia mi ha rinnegato. Hollywood mi ha rinnegato. La mia famiglia ha detto: ‘Hai rovinato il nostro nome’. E non ero poco professionale sul set. E hanno detto che sei stato tu a bandirmi. Perché eri Will. Eri un ragazzino. Era difficile”

Will Smith si rammarica per il modo in cui ha trattato Janet Hubert, co-protagonista di “Fresh Prince of Bel-Air”: “Non ero sensibile”. L’attore ha spiegato che all’epoca aveva solo 20 anni e forse non era consapevole delle sue azioni. Ecco le parole di Will:

“All’epoca sentivo che tutto potesse essere una minaccia per me. Ero guidato dalla paura. Adesso ho dei figli. Ho divorziato e ho un secondo matrimonio, e ora posso capire il dolore e quello che provavi all’epoca. Grazie per aver condiviso queste parole con me. Mi sembra di non poter celebrare i 30 anni della sit-com senza trovare un modo per festeggiare Janet. Una cosa voglio dirtela, sarai sempre mia zia Viv.”

ISCRIVITI ORA a TENACEMENTE e riceverai gratis le notizie più importanti su Will Smith!

 Ecco 3 articoli che devi leggere su Will Smith:

  1. Pace fatta tra Will Smith e Janet Hubert (Foto)
  2. Janet Hubert contro Will Smith
  3. Will Smith: trailer della reunion del Principe di Bel-Air

Fonte: Instagram

FotoWill Smith – Instagram

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI