Dirty Dancing – Balli proibiti: il rapporto difficile tra Patrick Swayze e Jennifer Grey sul set del film

Dirty Dancing – Balli proibiti, Patrick Swayze e Jennifer Grey hanno fatto sognare i fan grazie al loro feeling sul grande schermo e all’interpretazione dei personaggi protagonisti Johnny e Baby che hanno formato una delle coppie più belle del cinema nel film cult degli anni ottanta. I fan ancora oggi sospirano sulle note della colonna sonoraTime of My life”, tuttavia il rapporto tra le due star di Hollywood non era così affiatato come immagina il pubblico. I due attori in realtà si odiavano sul set. Scopri i dettagli dall’America

Dirty dancing cast: Baby e Johnny, la storia d’amore raccontata nel film, ha fatto sognare molti fan in tutto il mondo ma in realtà Patrick Swayze e Jennifer Grey si odiavano e non erano così affiatati come i loro personaggi sul grande schermo. Scopri l’incredibile storia…

Dirty Dancing – Balli proibiti, Patrick Swayze odiava lavorare con Jennifer Grey, l’attore ha rivelato nella sua autobiografia:

“Era eccessivamente emotiva, capricciosa e incline ad atteggiamenti sciocchi e non professionali che la rendevano una coprotagonista con la quale era difficile avere a che fare.”

Patrick Swayze e Jennifer Grey si odiavano. I due attori si sono conosciuti per la prima volta sul set di Alba Rossa e durante le riprese di quel film litigarono spesso tanto che Jennifer avrebbe preferito non lavorare più con Patrick

Le due star di Hollywood non andavano d’accordo. Patrick Swayze era famoso per aver fatto parte del cast del film I ragazzi della 53esima strada datato 1983 e diretto da Francis Ford Coppola, lo stesso regista aveva lavorato con la Grey in Cotton Club nel 1984. Le due stelle del cinema erano entrate in contrasto sul set di Alba Rossa e l’astio era rimasto tanto da rischiare di compromettere le riprese delle scene d’amore.   

I timori del personale di produzione spinsero Patrick Swayze a passare molto tempo per cercare di convincere la Grey a recitare di nuovo con lui in un altro film: l’attrice aveva odiato Patrick durante la lavorazione di Alba rossa, anche se durante le riprese della pellicola i divi avevano imparato a conoscersi bene, ecco perché superarono la prova screen test grazie a una chimica impeccabile, tuttavia i due attori iniziarono a litigare prima di ogni scena.

Patrick Swayze odiava la risata di Jennifer Grey

Nella famosa scena in cui Johnny prova alcuni passi di danza con Baby e fa scorrere la sua mano sul braccio di lei, Jennifer Grey, oggi 60 anni, non riusciva a non ridere perché soffriva il solletico, l’irritamento di Patrick a causa della risata di lei era vero e il regista decise di non cancellare quelle riprese considerate autentiche e molto apprezzate anche dal pubblico.

La lavorazione del film divenne complicata non solo per il rapporto tra i due attori ma anche per alcuni incidenti durante le riprese: Patrick Swayze, morto all’età di 57 per un tumore al pancreas, fece personalmente i suoi stunt, svolgeva le sue acrobazie nel film senza controfigure e durante la scena del tronco si ferì al ginocchio gravemente.

Per rimediare al difficile rapporto tra le star, Emile Ardolino e Eleanor Bergstein costrinsero Patrick Swayze e Jennifer Grey a rivedere i loro test sullo schermo, per recitare ogni scena con quella stessa chimica impeccabile, questo aiutò i due attori a ritrovare armonia e feeling sul set.

Jennifer Grey, anni dopo ha parlato del suo rapporto con Patrick Swayze e ha rivelato:
“Era il nostro secondo film insieme in poco tempo. Prima abbiamo fatto Red Dawn e poi Dirty Dancing. Era un grande ballerino e non aveva nessuna paura.”
Il feeling raggiunto dai protagonisti ha permesso al film di diventare un vero cult anni ’80 che insieme a Flashdance e Footloose hanno fatto del ballo un simbolo generazionale.

Read more: https://tenacemente.com/?s=Patrick+Swayze+

Ti piace questo articolo? ISCRIVITI GRATIS alla nostra newsletter per ricevere gratuitamente le migliori notizie su cinema e star. Seguici su YouTube, Facebook, Reddit, LinkedIn e Instagram.

Fonte: Twitter.com

Foto: Vestron Pictures

Pubblicità

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI