Oms, sulle mascherine: “Da indossare sempre in pubblico”

Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanità fornisce nuove linee guida sull’uso delle mascherine durante l’emergenza coronavirus. Ecco i dettagli!

OMS invita i Governi a incoraggiare tutti nell’uso delle mascherine – SALUTE

Secondo quanto indicato dall’OMS le mascherine vanno indossate da tutti nei luoghi pubblici affollati. L’Organizzazione mondiale della Sanità ha condiviso nuove linee guida sull’uso degli strumenti di protezione durante l’emergenza coronavirus

Inoltre l’OMS ha chiarito che da sole le mascherine non bastano a “proteggere contro il Covid-19”, come spiegato dal direttore generale, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel briefing sulla pandemia. Ecco i dettagli!

Fino ad ora l’Organizzazione mondiale della Sanità aveva ribadito la “falsa convinzione di sentirsi al sicuro” nell’indossare una mascherina sul viso, mentre adesso, in virtù di prove nuove relative alla trasmissione del coronavirus, l’OMS torna sui suoi passi rispetto alle linee guida rilasciate il 6 aprile e spiega l’importanza di indossarle sempre in pubblico non solo per gli operatori sanitari o i malati Covid-19: tutti dovrebbero portare la mascherina in luoghi pubblici affollati allo scopo di contenere i contagi.
Ecco le dichiarazioni del capo dell’Agenzia DELL’ONU:

“Le nuove linee guida, sono un aggiornamento di quello che diciamo da mesi. Alla luce della situazione attuale, l’Oms raccomanda i governi ad incoraggiare l’uso delle mascherine dove c’è un’ampia diffusione del virus e la distanza fisica è difficile da mantenere, come i trasporti pubblici, i negozi o in altri ambienti chiusi e affollati”

In modo particolare, l’invito all’utilizzo degli strumenti di protezione è rivolto agli operatori sanitari “che non trattano pazienti Covid-19 e alle persone di età superiore ai 60 anni o con patologie pregresse è consigliato di indossare una mascherina medica in situazioni in cui il distanziamento sociale non può essere mantenuto. Tutti gli altri “devono indossare mascherine di tessuto a tre strati”.

Inoltre, nelle nuove linee guida dell’Oms ci sono le istruzioni per realizzare mascherine in tessuto direttamente a casa. 

L’Organizzazione mondiale della sanità ha fatto appello anche al senso di responsabilità dei manifestanti durante le proteste per la morte di George Floyd in America e nel mondo, allo scopo di proteggere se stessi ed evitare la diffusione del virus. Ecco le dichiarazioni di Margaret Harris, portavoce dell’Oms:

“Questa settimana molta gente ha sentito il bisogno di uscire ed esprimere i propri sentimenti. Chiediamo loro di ricordare che è necessario proteggere se stessi e gli altri. “Non è finita. Non sarà finita fino a quando non ci sarà più il virus in nessuna parte del mondo“.

In Italia l’utilizzo della mascherina è obbligatorio in zone al chiuso e sui mezzi di trasporto, ma alcune Regioni, come Piemonte e Lombardia, hanno esteso l’obbligo anche nelle aree all’aperto. Ricordiamo che al momento l’epicentro della pandemia è nei paesi dell’America Centrale, del Nord e del Sud America.

ISCRIVITI a questo sito per ricevere gratis aggiornamenti sul coronavirus! Inserisci la tua e-mail qui sotto. La tua iscrizione conta per me:

UNISCITI A NOI! ISCRIVITI anche tu ORA

Leggi anche:

OMS risponde alle dichiarazioni di Zangrillo sul coronavirus: “Il virus non è diventato meno patogeno”

Istituto Superiore Sanità certo seconda ondata di contagi coronavirus. Ecco quando

Coronavirus: ci sarà una seconda ondata di contagi? Ecco la risposa della virologa Ilaria Capua

Allarme Fase 2 Covid-19, Ascierto avverte: “Il virus circola ancora. Non abbassiamo la guardia”

Cina, gli animali macellati vivi nei mercati dell’orrore

Il Virus si è indebolito? Ecco la risposta del virologo Crisanti

FONTE ARTICOLO: bbc.com

TO di Oleg Magni da Pexels

Pubblicità

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI