mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeAmericaAnatre: Quentin Tarantino andò a caccia con Steven Spielberg e John Milius

Anatre: Quentin Tarantino andò a caccia con Steven Spielberg e John Milius

Il regista Quentin Tarantino ha recentemente condiviso un’intervista fatta a John Milius negli anni ’80 e ha rivelato che da giovane andò a caccia di anatre con lui e Steven Spielberg. Ecco tutti i dettagli!

Quentin Tarantino andò a caccia di anatre con Steven Spielberg e John Milius – HOLLYWOOD PLANET

Recentemente Quentin Tarantino ha pubblicato online un’intervista fatta da lui a John Milius: il regista di Pulp Fiction all’epoca aveva 20 anni e ancora non si era affermato nel mondo cinematografico di Hollywood.

L’intervista risale a circa 30 anni fa e inizia con Quentin Tarantino che confessa di preferire da sempre la sceneggiatura di L’uomo dai sette capestri. Milius gli ha svelato che se avesse diretto quel film non avrebbe scelto Paul Newman e avrebbe realizzato un’atmosfera diversa e più realistica…

L’intervista è stata pubblicata sul sito del regista il The New Beverly Cinema, e nell’articolo Quentin Tarantino ha svelato dettagli interessanti sul suo incontro da giovane con John Milius. Ecco le rivelazioni di Quentin Tarantino:

Questa intervista con lo sceneggiatore e regista John Milius è stata realizzata quando avevo venti anni (e si nota). L’ultimo film che aveva realizzato all’epoca era Conan il barbaro e avevo semplicemente chiamato la sua assistente e detto che stavo scrivendo un libro, e ha quindi organizzato questa intervista con lui. L’ho incontrato per due volte. La prima volta nel suo ufficio negli spazi della Paramount e la seconda sul set del film Fratelli nella notte, di cui era uno dei produttori”.

Quentin Tarantino ha svelato:

“Mi ha detto che non voleva Gene Hackman nel ruolo del protagonista in Fratelli nella notte di cui lui era produttore, ma James Arness! Successivamente sono diventato amico di Big John. All’inizio del 1995, prima degli Oscar, mi hanno portato a caccia di anatre con John Milius, Steven Spielberg e Robert Zemeckis“.

Quindi il filmmaker ha ricordato di aver passato tutta la giornata insieme al regista John Milius: i due hanno bevuto e parlato di film ma hanno anche tentato di sparare a delle anatre insieme a Steven Spielberg e Robert Zemeckis:

Siamo stati seduti dentro ad una torretta per la caccia alle anatre tutto il giorno, sorseggiando whiskey da una fiaschetta, parlando di film e sparando alle piume della coda delle anatre”.

La caccia non è andata a buon fine, perché erano troppo impegnati a discutere di arte e film.

Tuttavia, durante l’intervista Quentin Tarantino non risparmiò a John Milius alcune critiche riguardo a delle scene romantiche del biopic Dillinger che secondo lui erano poco credibili:

“Sembrava che tu non ci avessi messo davvero il cuore nel girarle”

Infine Tarantino confessò di aver apprezzato molto la scena in cui Michelle Phillips aiuta Dillinger durante una sparatoria. Ecco la memorabile risposta di Milius al regista di Pulp Fiction:

“È molto importante se le persone riescono ad essere leali tra di loro”

ISCRIVITI gratis a questo sito se ti piace:

Leggi anche: 

Quentin Tarantino svela i suoi 11 film preferiti: ecco la lista!

Il Miglior film dell’ultimo decennio secondo Quentin Tarantino

Quentin Tarantino è papà: nato il primo figlio del regista

Tarantino svela: “Bruce Willis poteva recitare in Kill Bill!

Quentin Tarantino è sicuro: “Meglio Rapunzel a Frozen!”

Tarantino svela il suo film preferito del 2019

Quentin Tarantino ricorda Robert Forster: “Un attore meraviglioso”

I film che hanno ispirato C’Era Una Volta a Hollywood

Quentin Tarantino: ecco qual è il suo film Marvel preferito!

Foto: flickr.com/photos/Global Panorama

FONTE: DEADLINE

 

 

articoli consigliati