OMS e Istituto Superiore Sanità certi seconda ondata di contagi coronavirus. Ecco quando

0
5
Pubblicità

OMS e l’Istituto Superiore di Sanità, confermano l’arrivo di una seconda ondata di contagi causati dal coronavirus. In Italia il picco è stato raggiunto ma anche se i positivi al COVID-19 continuano a diminuire grazie alle restrizioni imposte dal Governo e il lockdown, gli esperti continuano a ripetere che il virus non è sparito e tornerà con una seconda ondata di contagi. Ecco quando…

Seconda ondata di coronavirus, allarme dall’OMS – SALUTE

Con l’avvicinarsi dell’autunno, si verificheranno le condizioni climatiche favorevoli a una nuova diffusione di contagi causati dal coronavirus. Ecco le dichiarazioni di Silvio Brusaferro, Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità:

La famosa ipotesi di una seconda ondata di contagi in autunno c’è. Da un punto di vista scientifico questo è un dato obiettivo che conosciamo perché in autunno aumenta il rischio di diffusione con il cambiamento del clima che ci fa passare più tempo in ambienti chiusi”.

Coronavirus: da quale mese potrebbe esserci una seconda ondata di contagi? Ecco la risposta di Silvio Brusaferro:

“Tradizionalmente, l’autunno, quindi da ottobre in poi, è la stagione in cui le infezioni delle alte vie respiratorie si diffondono, è la stagione in cui, per esempio, si raccomanda la vaccinazione antinfluenzale, la stagione in cui la probabilità di diffusione di virus per vie aeree aumenta.”

Inoltre Silvio Brusaferro parlando dell’emergenza coronavirus ha spiegato nel corso di un’intervista a Repubblica:

Una seconda ondata dell’epidemia di coronavirus in Italia non è scontata e non si può escludere ma non si possono fare paragoni con quanto abbiamo vissuto, comunque non avrà lo stesso impatto della prima”. 

Anche l’OMS, lancia l’allarme e invita a non abbassare la guardia. Ecco i consigli dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Secondo quanto dichiarato da David Nabarro inviato speciale DELL’OMS per il coronavirus, durante un’intervista al al programma radiofonico della Bbc Today, il coronavirus circola ancora e l’allentamento delle restrizioni potrebbe portare a nuove ondate di contagio rapidamente. Quindi il rappresentante dell’Agenzia DELL’ONU, ha consigliato a tutti di continuare a mantenere il distanziamento sociale anche dopo il lockdown e isolarsi in caso di sintomi.

ISCRIVITI a questo sito e ricevi gratis aggiornamenti sul coronavirus! Inserisci la tua e-mail qui sotto. La tua iscrizione conta molto per me:

UNISCITI A NOI! ISCRIVITI anche tu ORA

Leggi anche:

Coronavirus: ci sarà una seconda ondata di contagi? Ecco la risposa della virologa Ilaria Capua

Allarme Fase 2 Covid-19, Ascierto avverte: “Il virus circola ancora. Non abbassiamo la guardia”

Cina, gli animali macellati vivi nei mercati dell’orrore

Il Virus si è indebolito? Ecco la risposta del virologo Crisanti

Intestino sano, 8 alimenti da mangiare per mantenerlo in salute

Rimedi naturali per rafforzare il sistema immunitario e migliorare le nostre difese

Il cibo da non mangiare: 2 alimenti da evitare per non indebolire il sistema immunitario

Dieta salva cuore: gli alimenti consigliati dai cardiologi

Alimenti nemici dei denti: ecco tre cibi da non mangiare!

Pomodori mai tenere l’alimento in frigo!

Lavarsi i denti migliora la salute del cuore

Un bambino su quattro in Italia è grasso

Allarme alimentare: bastoncini di pesce ritirati dal mercato

FOTO di Anna Shvets da Pexels

Pubblicità

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI