Oriente, scienziati in Cina: “Coronavirus uscito da laboratorio di Wuhan”

Oriente, quali sono le origini del coronovirus? Come si è diffuso il virus che dalla Cina ha messo in allarme il mondo intero? Qual è la causa dell’epidemia scoppiata dal mercato di Wuhan? A rispondere a queste domande sono stati alcuni scienziati cinesi: Lei Xiao e Botao Xiao, due biologi della South China University. Ecco le ultimissime!

“Coronovirus uscito da un laboratorio di Wuhan”. Le origini del virus secondo alcuni scienziati della Cina – ULTIME NOTIZIE 

Stando alle prime ipotesi degli esperti in Oriente, il coronavirus sarebbe stato trasmesso all’uomo dai pipistrelli venduti nel mercato di Wuhan. Le scarse condizioni igieniche avrebbero favorito la diffusione del virus. Tuttavia alcuni scienziati della South China University spiegano le cause dell’epidemia in modo diverso. Secondo uno studio compiuto dai biologi Botao Xiao e Lei Xiao, l’origine del coronavirus starebbe in un laboratorio nei pressi del mercato di Wuhan.

Quindi, dall’Oriente alcuni scienziati contestato la teoria di un’infezione trasmessa dai pipistrelli all’uomo in quanto numerosi testimoni affermano che l’animale non sarebbe venduto come cibo nel mercato di Wuhan.

Coronavirus, origini: test su pipistrelli in due laboratori a Wuhan – ULTIME NOTIZIE

I ricercatori hanno attentamente analizzato la zona vicina al mercato e hanno individuato due laboratori a Wuhan che praticano ricerche su agenti patogeni e pipistrelli. In particolare, il Wuhan Center for Disease Control and Prevention, è poco distante dalla zona di diffusione del coronavirus e uno scienziato che svolge ricerche in quel laboratorio, in passato ha dichiarato di essere stato attaccato dai pipistrelli più di una volta e, a causa della pericolosità di un’infezione, si è messo volontariamente in quarantena per 14 giorni. Insomma, secondo i ricercatori cinesi “è possibile che il virus sia uscito dal laboratorio e abbia contagiato alcune persone inizialmente, anche se per confermarlo saranno necessarie prove tangibili fornite da studi approfonditi in futuro”.

Ma non finisce qui, perché i ricercatori della South China University hanno aggiunto informazioni decisamente ancora più sconcertanti…

Coronavirus derivato dalla Sars? ULTIMISSIME

Secondo gli scienziati cinesi il coronavirus potrebbe essere trapelato da un secondo laboratorio, situato a 12 chilometri di distanza dal mercato di Wuhan: i  bliologi hanno evidenziato che, secondo una ricerca recente, all’interno di quel laboratorio gli scienziati testavano un virus sui pipistrelli, derivato dalla Sars

Lo studio dei ricercatori si conclude con l’avviso circa la necessità di rafforzare la sicurezza nei laboratori ad alto rischio biologico trasferendoli in luoghi distanti dai centri urbani.

Qual è la verità sulle origini del coronavirus? E soprattutto, la scopriremo mai?

Leggi anche:

Egitto conferma primo caso coronavirus in Africa

Simpson: avevano previsto il Coronavirus e la morte di Kobe Bryant?

Virus Cina, all’origine dell’epidemia il consumo di pangolino?

Cina, gli animali macellati vivi nei mercati dell’orrore

Europa, primo morto coronavirus in Francia.

Famiglia di Taiwan scopre di avere il coronavirus dopo la vacanza in Italia

Fonte articolo: dailymail.co.uk

Attribuzione fotoChina News Service/中国新闻网 (youtube.com)

Giusy Lombardi

Ciao! Sono Giusy Lombardi e lavoro come web writer, copywriter e voice over da dieci anni. Creo e scrivo contenuti per il web. Realizzo articoli per siti internet, sviluppo e ottimizzo testi unici. Mi piace esaltare le qualità di prodotti o servizi che ritengo utili. Uso la mia voce per qualunque richiesta audio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia una recensione

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI

  Subscribe  
Notificami