Malattie cardiovascolari: gli occhi rivelano i rischi al cuore

0
6
Pubblicità

Malattie cardiovascolari: gli occhi riflettono le nostre condizioni di salute. Come dimostrato da una ricerca svolta in Inghilterra, la retina è il riflesso del cuore e ci rivela i cambiamenti di pressione sistolica Medicina (Salute e Benessere)

Malattie cardiovascolari e occhi: i risultati della ricerca

Una recente ricerca compiuta in Inghilterra conferma che la retina rivela il rischio di problemi al cuore.

Le variazioni degli occhi ci dicono se avremo malattie al cuore.

I risultati dello studio condotto in Inghilterra da un team di ricercatori della London’s St. George’s University confermano che osservando i cambiamenti dei nostri occhi possiamo scoprire molto anche sullo stato della nostra salute.

Già delle ricerche in passato avevano dimostrato il legame tra un cambiamento degli occhi e il rischio ipertensione in soggetti adulti. Questa volta è stato dimostrato che le variazioni della retina indicano una pressione alta nei bambini.

Occhi e salute: i risultati della ricerca in Inghilterra dimostrano il legame

Secondo i risultati dei ricercatori le nostre condizioni di salute si riflettono nello stato degli occhi: ciò che succede nel nostro corpo si riflette nelle variazioni della retina.

Il team di studiosi, diretto da Alicia Rudnicka, ha osservato attraverso software all’avanguardia, circa 55.000 soggetti anziani o di età media, esaminando le immagini digitali dei vasi sanguigni nella retina di ogni partecipante. L’analisi dei ricercatori ha portato alla scoperta che maggiore è la curvatura delle arterie della retina più è alta la pressione sistolica.

Inoltre la ricerca ha riscontrato anche un legame tra ipertensione, rigidità delle pareti delle arterie e cambiamenti della retina. Queste variazioni della retina non influiscono sulla vista ma potrebbero rivelare in modo veloce se una persona è a rischio di problemi al cuore.

In Italia muoiono all’anno circa 225.000 persone a causa di malattie al cuore, mentre 18.000.000 sono le vittime nel mondo.

Le malattie cardiovascolari più frequenti sono: l’infarto, le cardiomiopatie, ictus, aritmie e insufficienza cardiaca.

Potrebbero interessarti anche gli articoli: Aids, scoperto nuovo ceppo del virus HIVFarmaci, ritirato dal mercato sciroppo per la tosse Menarini.

FONTE: American Heart Association’s Hypertension journal

Pubblicità

SCRIVI IL TUO COMMENTO QUI