Leonardo DiCaprio fa una donazione milionaria per fermare la caccia

Leonardo DiCaprio fa una donazione milionaria per fermare la caccia

Leonardo DiCaprio con una donazione di oltre 100 milioni di dollari per porre fine alla caccia si conferma uno dei volti di Hollywood più impegnati nella difesa del pianeta

Leonardo DiCaprio recentemente apparso a Cannes 2019 per promuovere il suo ultimo film diretto da Quentin TarantinoOnce Upon a Time in Hollywood” prosegue la sua battaglia per difendere il pianeta…  

L’attore ha fatto una donazione di oltre 100 milioni di dollari per fermare la caccia e ha recentemente annunciato che ne investirà altri 15 per tutelare l’ambiente: 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da OUR PLANET🌏THINK GREEN🌲 (@yousaving_theplanet) in data:

Inoltre questa sera andrà in onda su Hbo il documentario Ice on fire, prodotto da Leonardo DiCaprio e dal padre George.  

Il filmato è diretto da Leila Conners con cui Leonardo DiCaprio ha già collaborato per realizzare The 11th hour – L’undicesima ora.   

Ice on fire mostra la possibilità di fermare i devastanti effetti del riscaldamento globale e le soluzioni tecnologiche alla crisi climatica

“Le soluzioni esistono, ma l’orologio fa tic tac”.  

Attraverso la sua fondazione creata nel 1998, da circa 20 anni Leonardo DiCaprio difende il pianeta per contrastare i cambiamenti climatici a tutela dell’ambiente. 
Inoltre l’attore premio Oscar dona milioni di dollari per difendere gli animali dal bracconaggio ed è impegnato nella lotta contro la caccia alle balene. 

Come riportato da Mimorelia.com, con l’impiego di 15,6 milioni DiCaprio intende fermare il bracconaggio per difendere animali a rischio di estinzione come le giraffe.  
Ecco le dichiarazioni dell’attore:
“I cambiamenti climatici rappresentano il più grande pericolo per l’umanità. Non smettiamo di tutelare questo pianeta per risolvere alcuni dei problemi più pressanti.” 

Leonardo DiCaprio ha anche intrapreso altre lotte per tutelare l’ambiente, come l’opposizione alle industrie di olio di palma in Indonesia e ha preso parte alla battaglia per contrastare l’inquinamento marino causato dalla plastica. 
Infine la star di Hollywood ha agito in prima persona per proteggere la giungla del Guatemala dalla deforestazione, salvandola dalla distruzione. 

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami