Game of Thrones: Jason Momoa mandò in ospedale lo showrunner!

Game of Thrones: Jason Momoa mandò in ospedale lo showrunner!

Game of Thrones – Mai sfidare a schiaffi Jason Momoa

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TenaceMente (@tenacementeblog) in data:

David Benioff, showrunner di Game of Thrones, racconta di quando Jason Momoa lo mandò in ospedale! 

Per la web series HBO” Backstories, i creatori di Game of Thrones hanno rivelato sorprendenti retroscena dello show 

Jason Momoa è uno degli attori più amati di Hollywood, la star protagonista al cinema del film targato Dc comicsAquaman” negli ultimi giorni ha ottenuto milioni di visualizzazioni su YouTube grazie al video in cui si toglieva la barba e secondo recenti rivelazioni, è stato al centro di un gioco finito male quando interpretava Khal Drogo sul set di Game of Thrones… 

In occasione della web series “HBO” Backstories, David Benioff racconta che la vicenda è avvenuta a Belfast, durante la seconda stagione della famosa serie Game of Thrones. Jason Momoa dopo aver interpretato nella prima stagione Khal Drogo, era tornato sul set per girare una scena surreale con Emilia Clarke. 
Concluse le riprese della sequenza l’attore è uscito con Emilia Clarke e gli showrunner per festeggiare il suo breve ritorno a Game of Thrones
Ecco quanto dichiarato da Benioff: 
“Jason è stato uno dei protagonisti della serie che abbiamo preferito ed è molto forte. Non si tratta di effetti speciali della TV, lui è davvero forte e grosso, anche nella vita reale.” 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Jason Momoa (@prideofgypsies) in data:

Momoa ha iniziato a vantarsi di essere riuscito a battere una persona durante un gioco di schiaffi (slap game). Il gioco consiste nel colpire più volte a schiaffi le mani del rivale. Quindi Benioff ha deciso di sfidare la star: 
“Quando Momoa ha parlando di battere un avversario al gioco degli schiaffi, ho detto: ‘Io ti voglio sfidare’.  
 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TenaceMente (@tenacementeblog) in data:

Tra una birra e l’altra i due hanno iniziato il gioco. Unica regola: schiaffeggiare le mani dell’avversario finché qualcuno non manca il bersaglio. 
Weiss, il collega di Benioff, racconta di come sia andata male per lo showrunner di Game of Thrones:    
“Le mani di David erano color rosso peperone ma lui voleva continuare, e noi seguivamo divertiti il match”. 

“Non c’era nessuna compassione negli occhi di Momoa.” 

Benioff ricorda:  
“Io sono orgoglioso e non volevo smettere”. 
Quindi le mani di Benioff hanno iniziato a gonfiarsi, e il giorno successivo anziché tornare alla normalità, erano diventate ancora più grosse! 
Insomma, appena Amanda Peet, la moglie di Benioff, ha visto le condizioni del marito l’ha mandato subito in ospedale: 
Il produttore racconta: 
“Mia moglie era convinta che Momoa mi avesse spremuto le mani
 Ma chi altri avrebbe il coraggio di sfidare Jason Momoa a un gioco di questo tipo? 
 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da TenaceMente (@tenacementeblog) in data:

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: