PERSEVERANZA: 7 SEGRETI PER NON MOLLARE MAI

PERSEVERANZA: 7 SEGRETI PER NON MOLLARE MAI

Perseveranza: ecco come costruirla.

7 strategie per la perseveranza. 

Ecco 7 buone ragioni per non mollare mai.

Ecco 7 modi per trasformare la perseveranza in un vero e proprio stile di vita. 

Ti consideri una persona pigra e solo l’idea di fare esercizio fisico è spaventosa per te? 

Prova a sollevare con le braccia più in alto possibile e ripetutamente due bottiglie piene d’acqua da un litro, fai questo per almeno 50 volte

Successivamente prova anche a piegarti sulle gambe e rialzarti nuovamente, fallo in 50 ripetizioni. 

Ti accorgerai che già dopo le prime volte inizi a stancarti e probabilmente ti sembrerà impossibile arrivare alla fine. 

Questo infatti pensavo io quando, da amante delle dormitine sul divano, iniziai ad allenarmi in casa con quello che avevo a disposizione, quindi delle semplici bottiglie d’acqua. 

All’inizio è stata dura, mai avrei pensato che per riuscire a vedere dei risultati ci volessero anni. 

Quando sentivo dolore al corpo, il cervello ripeteva di fermarmi. 

La mia volontà era di dire basta ma non l’ho fatto. 

Ho proseguito fino ad arrivare alla fine e continuato ogni giorno per anni. 

Insistere e quindi usare la perseveranza, ha portato dei risultati straordinari: oggi riesco a fare il doppio delle ripetizioni senza stancarmi, con il sorriso sulle labbra. 

Ecco i 7 segreti che mi hanno permesso di non mollare. 

Qualunque cosa tu voglia fare queste strategie ti spingeranno alla perseveranza proprio quando tutto ti induce alla rinuncia

1. NON PARAGONARTI A NESSUNO 

Ti capiterà sempre di vedere qualcuno che ha ogni cosa più facile rispetto a te.

Lo so, tu con sforzi e sacrifici ottieni risultati più lentamente di chi raggiunge immediatamente e facilmente tutto. 

Quindi non distrarti pensando a quello che fanno gli altri, devi concentrarti solo sul tuo obiettivo senza sminuire i progressi che fai. 

Man mano che riesci a raggiungere uno scopo acquisisci maggiore fiducia in te stesso. 

Ti renderai conto che la più grande soddisfazione sta proprio nel sudore versato per realizzare un sogno, in quell’impegno usato quotidianamente per riuscire a superare i tuoi stessi limiti. 

2. CONTA SOLO SU DI TE 

Tutto dipende da te, è la tua volontà e l’azione che metti in pratica a portare dei risultati, niente altro. 

Incoraggiati, devi essere il tuo primo alleato perché incontrerai poche persone pronte a sostenerti mentre tante altre ti criticheranno e proveranno in tutti i modi ad abbatterti. 

INIZIA A TIFARE PER TE STESSO PROPRIO COME FAI PER IL TUO IDOLO. 

3. PRENDITI PAUSE E ASCOLTA MUSICA

Non importa se stai leggendo un libro per dare un esame, facendo allenamento fisico o concludendo un lungo testo: dopo 30 minuti prenditi delle pause, bevi un buon caffè se ti piace, ascolta la tua canzone preferita, guarda il sole che risplende e sorridi per riprendere con più energia e buonumore di prima. 

Ricorda: il tuo cervello è come un motore che ti guida all’azione e il sorriso rappresenta un potente combustibile. 



4. NON PENSARE AL RISULTATO

Quando ho iniziato ad allenarmi lo sconforto s’impadroniva di me nel riflettere sul tempo necessario per raggiungere il traguardo. 

La situazione è cambiata quando l’unica cosa cui pensavo era portare a termine le 50 ripetizioni al giorno. 

È importante che le tue energie siano dirette al prossimo obiettivo pratico da raggiungere e non sul risultato finale. 

Dimentica quanto è lontano il sogno, concentrati su tutte le azioni quotidiane che devi compiere per riuscire a raggiungerlo. 

5. IL TEMPO NON CONTA

Scorda quanto tempo è necessario per perseguire uno scopo. 

Io ho impiegato anni di duro allenamento quotidiano prima di avere risultati. 

Quindi non limitare i tuoi sforzi in relazione a un’ora o una data. 

Datti da fare per avvicinarti sempre di più all’obiettivo. 

6. NESSUNA SCORCIATOIA

Per avere successo in qualunque settore o aspetto della tua vita non esistono scappatoie. 

Datti da fare, lavora duramente, impegnati ogni giorno perché solo così crescerai. 

Smetti di sognare e agisci per trasformare l’immaginazione in realtà

7. NON ESAGERARE

Difficilmente all’inizio riuscivo a portare a termine 50 ripetizioni per ogni esercizio. 

Ma non per questo ho rinunciato. 

Semplicemente ho capito che non ero pronta per quello. 

Arrivavo a 30 e mi fermavo. 

Continuando ogni giorno sono riuscita ad arrivare a 50 e superare anche quel limite. 

Perseveranza significa non arrenderti mai e insistere tenacemente anche quando le difficoltà sembrano barriere insuperabili. 

La perseveranza e la tenacia devono essere le tue più grandi alleate in tutte le attività che svolgi, perché solo con lo sforzo, la pazienza e il duro lavoro si raggiungono i traguardi migliori. 

Cosa ti spinge a non mollare quando sei stanco? Fammi sapere quali sono le tue strategie e lascia un commento. 

Ciao! Sono Giusy Lombardi e lavoro come web writer, copywriter e voice over da dieci anni. Creo e scrivo contenuti per il web. Realizzo articoli per siti internet, sviluppo e ottimizzo testi unici per landing page e call to action. Mi piace esaltare le qualità di prodotti o servizi che ritengo utili. Uso la mia voce per qualunque richiesta audio.

Lascia una recensione

Rispondi

  Subscribe  
Notificami